Inaugurata la Mostra “Uomini e armi sulla Linea Gustav” al Parco Robinson di Minturno

E’ stata inaugurata questa mattina, sabato 24 ottobre, al Parco Robinson di Minturno la Mostra “Uomini e armi sulla Linea Gustav”, curata dall’ATS “I Tesori dell’Arte” di Gaeta e dal collezionista Salvatore Gonzales, che rimarrà aperta fino al 4 novembre (tutti i giorni: ore 10-12 / 17-19). L’evento ha aperto il calendario di iniziative del progetto regionale “La Linea della Memoria”, dedicato al ricordo delle vittime a settant’anni dalla fine della Seconda Guerra Mondiale, al quale hanno aderito i Comuni di Minturno e Spigno Saturnia.

Dopo il taglio del nastro, al quale erano presenti le autorità militari e civili, insieme alle scolaresche del territorio, è seguito un momento di commemorazione con “Il Silenzio” suonato con la tromba dal Maestro Giovanni Izzo della Piccola Orchestra di Fiati “Città di Minturno”.

Gli studenti partecipanti, provenienti dalle scuole di Minturno, hanno visitato i tre piani dell’edificio del Parco Robinson allestiti con divise militari, armi e documenti provenienti direttamente dal secondo conflitto mondiale. Una sala al pianterreno è stata attrezzata per ospitare proiezioni di documentari di guerra e testimonianze dei sopravvissuti.

Gli appuntamenti con la programmazione de “La Linea della Memoria” proseguono domani pomeriggio, domenica 25 ottobre alle ore 17 presso la Scuola Elementare di Spigno Saturnia, con l’attesissimo incontro con i testimoni superstiti alla Seconda Guerra Mondiale. A seguire l’Omaggio ai Caduti, con il Concerto de “Il Giardino della Pietra Fiorita” del Maestro Alessandro Parente.